Raccolta fondi

Sostieni ‘Alfabeti Riflessi’, un progetto dove 24 artiste internazionali si confrontano con la Calligrafia Araba

Per chi non mi conoscesse, mi chiamo Usama Saad, sono un artista italo-egiziano che, con il progetto ‘Alfabeti Riflessi’ ha voluto dare nuova luce alla calligrafia araba.

Nel 2019 nasce così l’idea di lanciare una sfida a livello internazionale utilizzando la calligrafia araba come quinta simbolica per un lavoro corale dove diverse culture, alfabeti e tecniche artistiche potessero confrontarsi liberamente in un gioco interculturale e artisticamente interattivo e interconnesso.

Oggi il progetto ‘Alfabeti riflessi’ conta 26 opere, realizzate da 24 artiste provenienti da 10 Paesi diversi (Bangladesh, Canada, Cina, Egitto, Finlandia, Iran, Italia, Polonia, Tunisia e USA), 6 sono le lingue utilizzate, 4 gli alfabeti presenti; come anche 4 sono le mani che hanno lavorato alla realizzazione di ogni singola opera e infine 3 sono le istituzioni che hanno mostrato interesse nell’ospitare la mostra nei loro spazi espositivi:

• Complesso monumentale di Santa Sofia a Salerno

• Eurooppasali ad Helsinki

• Biblioteca di Alessandria d’Egitto

Ringraziando tutte le professionalità coinvolte (Accademici, Artisti, Editor, Grafic Designer, Traduttori e Web Master) che hanno creduto nel progetto e hanno prestato gratuitamente la loro opera, la presente racconta fondi ha lo scopo di aiutarci a coprire i costi di allestimento e promozione permettendoci di portare il progetto a Salerno, Helsinki e infine ad Alessandria d’Egitto.

Aiutaci a raccogliere 3.000 Euro necessari per riuscire a portare a termine il progetto.

Puoi effettuare un bonifico a questo codice IBAN
IT56B3608105138253999154009

Con una donazione di

• 10 euro, ci permetterai di incorniciare 1 opera oppure far sorvegliare la mostra da un custode per 1 ora in più

• 30 euro, ci sosterrai nelle spese di trasporto delle opere, luce e allestimento.

Per maggiori informazioni contattatemi:
E-mail: s.usama@hotmail.it

Grazie a tutti,
Usama Saad

Back to English page Torna al sito italiano